Museo del calzolaio

Museo del comune di Gargallo

Descrizione

Il principio che ha guidato la scelta di allestire un museo del calzolaio è fornire gli strumenti per la conservazione della memoria storica delle tradizioni del nostro paese, ricco di un patrimonio storico, tecnico artigianale, che rischia con il tempo di essere dimenticato, data la difficoltà di reperimento delle informazioni, e la dispersione delle stesse.
Da qui l’idea di progettare un museo, seppur di piccola dimensione, ove accentrare i documenti e i reperti storici relativi al territorio locale, da gestire in sinergia con la biblioteca civica.
Il museo occupa il piano primo dell'ex Casa Comunale, l’impostazione interna è stata imposta dai vincoli geometrici dovute alla presenza delle murature portanti. Questo non ha costituito un problema perché di fatto si tratta di un piccolo museo relativo principalmente alla storia locale, e per la funzione individuata gli spazi presentano dimensioni sufficienti per creare un’esposizione museale raccolta e non dispersiva.
A seguito di incontri con il direttore del Museo della Scarpa di Vigevano Armando Pollini, il quale ha dato indicazioni e suggerimenti, si è allestito il Museo del Calzolaio con un percorso che va dalle origini, fino ai giorni nostri, con la raccolta e l’esposizione di reperti utensili per la confezione delle calzature, materiale fotografico, e documenti in genere che attestano l’attività prevalente di Gargallo dall’Ottocento al novecento.

Galleria immagini


Modalità accesso

Informazione non disponibile


Indirizzo

Piazza S. Pietro, 8, 28010 Gargallo NO


CAP

28010



Ultimo aggiornamento

04/10/2023, 12:05
Salta al contenuto principale